Inaugurazione Nuova Sede

luglio 30, 2010

Nuova Sede Arci LiberaMente Senise

Annunci

Nuovo Presidente Arci Basilicata

aprile 9, 2010

Arci BasilicataEletto il nuovo presidente dell’Arci Basilicata al termine dei lavori del V° congresso regionale tenutosi ieri, 8 aprile 2010.

Si tratta di Ottorino Arbia del Circolo Arci di Senise che, insieme a Mirko Macina dell’Arci di Matera eletto Vicepresidente, ha ottenuto il consenso unanime dal nuovo Consiglio Regionale dell’Arci Basilicata espresso dai 63 delegati in rappresentanza di 1.500 soci, presenti ieri nella sala conferenze del Museo Archeologico Provinciale di Potenza.

Il Congresso è stato aperto dalla relazione del presidente uscente, Gianni Brienza che ha guidato l’Arci in Basilicata per oltre un decennnio, sviluppando e radicando la presenza della più grande associazione di promozione sociale italiana sul territorio regionale. Brienza ha ricordato le non poche difficoltà affrontate dai Circoli Arci in Basilicata, difficoltà legate essenzialmente alla mancanza di spazi fisici nei quali poter organizzare le le tante attività che l’associazione realizza quotidianamente. Si è però detto molto fiducioso nei nuovi organismi dirigenti che guideranno l’associazione in Basilicata, dirigenti giovani e motivati che sapranno senz’altro continuare e innovare la presenza dell’Arci nei nostri comuni. Significativa anche la presenza di donne elette nel consiglio e negli organismi di garanzia.

Il neo Presidente Ottorino Arbia, auspicando un immediato rilancio del Forum Regionale del Terzo Settore in Basilicata, si è anche soffermato sull’importanza di riprendere in maniera propositiva e costruttiva il dialogo con le forze di governo locali e con le Amministrazioni dove sono presenti i Circoli Arci per poter al meglio collaborare in iniziative e progetti di carattere sociale e culturale.Vi è inoltre – ha proseguito Arbia- la questione della Legge Regionale sull’Associazionismo di Promozione Sociale approvata lo scorso anno , ma ancora non operante perchè a tutt’oggi non è stato approvato il decreto attuativo, ci auguriamo che il rieletto Presidente Defilippo e la nuova Giunta Regionale risolvano presto la questione.

Al congresso sono inoltre intervenuti Il Presidente della Provincia di Potenza, Piero Lacorazza, il segretario del Partito Democratico Roberto speranza, Il segretario del PSI Donato Salvatore, Antonio Pepe Segretario Regionale CGILe i rappresentanti delle organizzazioni di terzo settore quali Legambiente, Avis, Aics, Fidas, Centro servizi Volontariato, Lam-Fand.

L’assemblea congressuale ha eletto il nuovo Consiglio Regionale dell’associazione così composto : Ottorino arbia (Senise), Gianni Brienza (Potenza), Davide Galasso (Avigliano) Lomonaco Salvatore (Potenza), Mirko Macina (Matera) , Claudio Persiani (Rotondella) , Teresa Guaragnone (Senise) , Giulio Troiano (Ruoti) , Maurizio Placido (Rionero) , Maria Teresa D’Ambrosio (Rotondella) , Emiliano Ianniello ( Cancellara ) Marilena Girardi ( Matera) .

Sindaci Revisori : eletti Lucio Pastore ( Rotondella) , Francesco Palazzo (Senise) , Vincenzo Dottorini (Matera) .
Collegio dei Garanti : eletti Vincenzo Puntillo (Bernalda), Donato Ciano (Rionero) , Annamaria Laguardia (Rotondella).


V Congresso regionale Arci Basilicata

marzo 23, 2010

V Congresso Regionale Arci Basilicata

V Congresso Regionale Arci Basilicata


Elezioni regionali | Dal voto popolare, una spinta per cambiare il Paese

marzo 12, 2010

arci | elezioni regionali 2010

Il contributo dell’Arci in occasione delle prossime elezioni Regionali. “Dal voto popolare del 28 marzo per il rinnovo dei Governi regionali può arrivare una nuova spinta verso il cambiamento di cui il Paese ha urgente bisogno. Tutti gli indicatori sulla situazione italiana, sul versante economico, sociale, culturale, sullo stato di salute delle stesse istituzioni democratiche, ci restituiscono la fotografia di un Paese in forte difficoltà. In questa situazione, la prossima scadenza elettorale può essere un’occasione per mettere in moto le energie sociali, culturali ed economiche di cui il Paese è ricco, perché contribuiscano alla realizzazione di politiche di pubblica utilità nel governo dei territori.

Scarica il documento arci | Elezioni regionali | Dal voto popolare, una spinta per cambiare il Paese


The Big Berluwski

maggio 14, 2009

Vodpod videos no longer available.

Racconto della vicenda Berlusconi – Lario, attraverso una famosa sequenza del film The Big Lebowski dei Fratelli Cohen. La voce narrante è di Monica Guerritore tratta dal programma Rai Anno Zero

25 APRILE 2009 RESISTERE ANCORA!

aprile 24, 2009
25 aprile 2009

25 aprile 2009

25 APRILE 2009
RESISTERE ANCORA!
Diritti sociali, libertà civili, ambiente, pace, democrazia
PER NON TORNARE INDIETRO
Per costruire un Paese migliore

Sono passati più di sessant’anni dalla liberazione dell’Italia del nazifascismo. Molte generazioni hanno conosciuto la Resistenza solo attraverso il filtro dei libri di storia o le immagini dei film. Per i più giovani, costretti a vivere in un mondo in cui il futuro è sempre più incerto e la memoria del passato non rappresenta più un valore da custodire, è diventato difficile avvicinarsi a quella epopea collettiva per ritrovarvi le radici e l’identità del nostro paese.

Questo 25 aprile cade in un momento particolarmente difficile, non solo per la grave crisi economica e sociale, ma anche per i continui attacchi cui è sottoposto il nostro ordinamento democratico e costituzionale.

Forse mai come oggi è necessario tornare alle ragioni che animarono la lotta di Liberazione per ritrovare le basi morali delle tante resistenze che ci devono vedere impegnati: occorre resistere alle guerre, alla violenza, alla povertà, alle ingiustizie, al disastro ambientale, al razzismo, all’imbarbarimento culturale, all’arroganza del potere, al revisionismo che cerca di tradursi in norma, parificando oppressi ed oppressori.

Di fronte ai tentativi di snaturare la nostra democrazia in senso autoritario, va difesa con forza la Costituzione che ha caratterizzato l’identità della nostra Repubblica, sancendo che tutti i cittadini nascono liberi ed uguali, portatori di diritti sociali, civili e politici che sono universali.

La storia ci ha insegnato che la democrazia non è data una volta per tutte, va curata ed alimentata continuamente, anche facendo della memoria collettiva e della conoscenza critica un bene comune da mettere al servizio della crescita umana e civile di tutte e tutti.

Per questo il 25 aprile ha sempre avuto per l’Arci un particolare valore simbolico e morale e anche quest’anno verrà celebrato dalle nostre strutture territoriali con centinaia di iniziative in tutta Italia.

Per non tornare indietro, per costruire un paese migliore.

(Sul sito www.arci.it l’elenco delle iniziative)


Circo Massimo

aprile 8, 2009

La delegazione del Circolo Arci LiberaMente di Senise presente alla manifestazione indetta dalla Cgil a Roma il 4 Aprile 2009.

Al Circo Massimo i nostri gladiatori si sono distinti lasciando anche in questa occasione la loro firma indelebile.

Grazie Ragazzi